Bio

ale

Alessandro Meacci

“Innovativo, eclettico ma soprattutto talentuoso: con la sua bella musicalità (…)” è stato riconosciuto High Quality Artist nel concorso internazionale Tourmusicfest X edizione, in cui ha eseguito per pianoforte solista Modern Rhapsody.

      ALESSANDRO MEACCI, nato a Roma, il 05/05/1997, si è diplomato in PIANOFORTE TRADIZIONALE nell’A.A 2017/2018, presso il Conservatorio di Musica Fausto Torrefranca di Vibo Valentia, il massimo dei voti.
    Nell’A.A. 2020/2021 ha conseguito il Diploma Accademico di II Livello in COMPOSIZIONE presso il Conservatorio di Musica Santa Cecilia di Roma, con il voto di 110/110 e lode, sotto la guida del M° Stefano Bracci.
Si è perfezionato in pianoforte con il M° Maria Teresa Carunchio e ha studiato composizione con i Maestri P. Lucia, O. Sciortino e G. Froio. Ha partecipato in qualità di compositore alla Masterclass Sonorizzazione video/ music production – 2021 tenuta dall’ Ing. Francesco Silipo, presso lo Studio Medialand. 
Attualmente è co-direttore artistico per la terza edizione del Festival Internazionale di musica contemporanea OMA 2021 (Officina Musica Attuale) di Bologna, organizzato dalla casa editrice Agenda, con cui collabora in qualità di compositore. Nell’ambito del Festival PianoLab 2021 di Martina Franca (TA) il pianista M° Daniele Paolillo ha eseguito i suoi brani: Meditazione e Postludium per pianoforte solo.

      È risultato vincitore in Concorsi nazionali e internazionali di Pianoforte, tra cui “Orfeo Stillo” di Paola, “Ama Calabria” di Lamezia Terme, “Premio Senocrito” di Locri, e di Composizione, ricevendo menzione artistica al 32° Concorso Pianistico Internazionale Città di Albenga – sezione composizione e raggiungendo la top ranking 20 al Concorso She lives Budapest 2020, su una selezione di 146 candidati.
         Su una selezione di oltre 5000 concorrenti ha raggiunto la finale nella categoria musicisti del Concorso Internazionale per artisti emergenti Tour Music Fest-  X edizione, conseguendo l’Attestato di Merito Artistico
High Quality Artist con il brano Modern Rapsody, oggi pubblicato da AGENDA Produzioni. E’ autore SIAE dal 2014.
      Nel 2021, la sua opera orchestrale Passacaglia è stata segnalata per l’esecuzione presso il Conservatorio di Novara dalla SIMC – Società Italiana Musica Contemporanea, in occasione del FESTIVAL DANTE 2021 Dante – Armonie della natura – Un Nuovo Rinascimento per la salvezza del pianeta. Call for scores “De Institutione Musica ”  – Premio “Terzo Paradiso”.

      Nel 2016, ha pubblicato il suo primo album di pianoforte solo, con musiche originali, dal titolo Tetraktys ed è stato premiato dall’Associazione culturale Naturium, dall’Associazione turistica Pro loco Vibo Marina e da Queen New Media-Firenze.
     Nel 2017 Ha collaborato con la Regione Basilicata, nel 2017, per la realizzazione del documentario Ricordi di Pietra sull’antico borgo di Cancellara (PZ), di cui ha curato la colonna sonora
     Nel 2020 inizia la pubblicazione del suo secondo album Revolution X in un progetto audiovisivo con il pianista M° Daniele Paolillo e il duo Gubian – Acimovic da Cassande Ensemble, disponibile in digitale.

      Si è esibito in qualità di pianista e compositore a Prato, presso il Teatro Politeama (2017); a Roma presso Showroom Alfonsi (2018), Alcazar-Trastevere (2019), Chiesa Metodista – Castel Sant’Angelo (2019), Piazza del Campidoglio, Festa della musica (2019), SGM auditorium conference (2020); a Tropea nel palazzo Santa Chiara (2017); a Firenze per il Capodanno cinese (2017), a Napoli, Aversa, Vibo Valentia, Catanzaro e altre città italiane.
       Nel 2017 è stato invitato ad aprire il Festival Orizzonti della Città di Chiusi – evento recensito da La Repubblica, La Nazione e il Corriere di Siena. Nel 2019, si è esibito con la soprano Francesca Longari in occasione del 160° della Ven. Confraternita di S. Maria della Misericordia di Chiusi presso la Cattedrale di San Secondiano.    
      Nel 2019, per il Festival Contaminazioni nel presso il Teatro India di Roma, in collaborazione fra il Conservatorio Santa Cecilia e l’Accademia Nazionale d’Arte Drammatica “Silvio D’Amico”, ha eseguito repertorio classico e sue composizioni per lo spettacolo “Lei, Lui, Lei e Lui …” regia Antonella Lo Bianco.
     Ha tenuto concerti online, nel mese di Aprile 2020, per il Rotary Club – Roma Nord Ovest ed Emergency Calabria, con un importante seguito di pubblico.